ghiaccio-nove, il blog contrario a ogni forma di violenza. anche sugli animali. anche su capezzone.


sabato 22 gennaio 2011

padrino a casa sua

2 commenti:

  1. Quasi quasi, Padrino o non Padrino, mi candido anch'io a fare il baby-sitter di De Niro.

    RispondiElimina
  2. Mi è stato fatto notare, offline, che il senso di questo post non è chiaro. Allora cercherò di spiegarlo (non trattandosi né di una barzelletta, né di una battuta, posso farlo... eheh).
    Il problema è tutto nelle parole evidenziate in verde. Cioè: a me è sembrata una sciatteria imperdonabile la scelta di identificare l'attore De Niro come "il protagonista del Padrino"*. Non so, è come se uno, parlando di Maradona, lo definisse "il calciatore che nel campionato 1985/1986 contribuì a far arrivare il Napoli terzo in classifica". Che significa?

    (*) Per la precisione: De Niro compare tra gli interpreti del Padrino Parte Seconda; non compare tra gli interpreti del Padrino e del Padrino Parte Terza.

    RispondiElimina